Yoga e infezioni del tratto urinario

Le infezioni del tratto urinario, spesso chiamate cistite, sono una condizione relativamente comune che può causare un aumento del desiderio di urinare e di dolore quando si esegue, dolore pelvico e addominale e una sensazione generale di malessere, secondo il sito NHS Choices per l’Inghilterra National Health Service . Mentre lo yoga non può curare questa condizione, può facilitare i sintomi, promuovere il rilassamento, aumentare l’immunità globale e stimolare l’area interessata, osserva HolisticOnline.

Questa condizione può influenzare qualsiasi parte del tratto urinario, compresi i reni, la vescica e l’uretra, che è il tubo attraverso il quale l’urina viaggia dalla vescica verso l’esterno del tuo corpo, riferisce NHS Choices. Le donne hanno maggiori probabilità di sviluppare una UTI rispetto agli uomini e la condizione può spesso svilupparsi dopo un rapporto sessuale. Fortunatamente, la maggior parte dei casi non sono gravi e possono essere trattati con un breve corso di medicazione. Tuttavia, se i sintomi persistono, dovresti vedere un medico.

Questa posizione è conosciuta come Big Toe Pose o Padangusthasana, ei suoi benefici includono stimolare i reni e alleviare lo stress, dice Yoga Journal. Comincia in piedi in piedi dritto con i piedi circa 6 pollici di distanza e gli interni dei tuoi piedi paralleli. Contratti i muscoli della coscia e piegatevi dalle articolazioni dell’anca, mantenendo la testa e il tronco allineate come si avvicina in avanti. Avvolgete le indici e le dita medie intorno ai vostri piedi grandi dall’interno poi inalate mentre si raddrizzano le braccia e sollevare la testa e il tronco in una linea retta. Mentre espiete, scendi nuovamente in avanti, tirando dolcemente sulle dita dei piedi per aumentare il tratto. Se sei flessibile, puoi portare la testa ai tuoi piedi, ma assicuratevi che la schiena rimanga sempre dure. Se non riesci a raggiungere le dita dei piedi, avvolga una fascia di esercizio sotto i piedi e tenerla saldamente.

Secondo “Yoga Journal”, Lotus Pose stimola il bacino, l’addome e la vescica e aiuta a alleviare il dolore mestruale, che può influenzare le stesse aree di UTI. Sedetevi sul pavimento con una schiena dritta e attraversate le gambe in stile yogi – cioè con l’esterno del piede destro appoggiato sulla coscia sinistra interna e dall’esterno del piede sinistro appoggiato sulla coscia destra interna. Potrebbe essere necessario spostare i fianchi per entrare in questa posizione. Usa i piedi per premere le cosce e ingoiare nel pavimento. Mantenere la schiena dritta e sollevare attraverso il petto mentre respiri nella postura. I principianti dovrebbero rimanere in questa posa per pochi secondi prima di riposare. Assicuratevi di ripetere l’esercizio con le gambe incrociate altrimenti.

Twist di Bharadvaja massaggia con delicatezza gli organi addominali – che sono influenzati da una UTI – e aiuta a alleviare lo stress, dice “Yoga Journal”. Iniziate sedendosi sul pavimento con le gambe dritte davanti a voi, poi affacciatevi sull’anca destra e piegate entrambe le gambe in modo che i piedi siano posizionati appena fuori dall’anca sinistra. La tua caviglia sinistra dovrebbe appoggiarsi nell’arco del piede destro. Inalare e sollevare attraverso il tuo tronco, poi, come espirate, lentamente torcere alla tua destra. Posiziona la mano sinistra sul tuo ginocchio destro e tira la spalla sinistra mentre torti per aiutare a mantenere la schiena dritta e alzare il petto. Tornate un po ‘di più con ogni espirazione, premete il tronco sul pavimento e mantenete lo stomaco rilassato. Ripetere piegando le gambe a destra e torcendo verso sinistra.

Informazioni sulle infezioni delle vie urinarie

Posizione Yoga per i reni

Posizione di Yoga per il Pelvis

Yoga postura per l’addome