Verdure che aiutano a perdere peso

Quando mangiato come parte di una dieta equilibrata, le verdure aiutano a ridurre il rischio di obesità e perdita di peso, secondo il Dipartimento dell’Agricoltura Usa. Ancora, la maggior parte degli americani non ottiene le raccomandate 2 1/2 tazze di verdure al giorno. Se si lotta con il controllo di peso o appetito, servire più veggies di qualsiasi tipo può aiutare, ma alcune verdure hanno qualità particolarmente stellari per incoraggiare la perdita di peso.

Le lenticchie, i piselli e altri legumi sono notevolmente alti nella fibra, un componente della maggior parte delle diete per la perdita di peso. Secondo una rivista di ricerca pubblicata nel 2005 in “Nutrition”, le persone che mangiano la fibra più dieta tendono ad avere i pesi corporei più bassi, le percentuali di grasso corporeo e gli indici di massa corporea. Una tazza di lenticchie cotte contiene più di 10 grammi di fibre, il che è il 26 e il 40 per cento dell’assunto quotidiano dell’Istituto di medicina per la nutrizione per uomini e donne, rispettivamente. Utilizzare lenticchie o altri legumi come sostituto di carne in tacos, peperoncino o casseruola.

I carciofi sono un’altra veggia ad alta fibra, con circa 10,3 grammi per mezzo di globo e solo 64 calorie. I carciofi possono essere difficili da preparare se li acquisti freschi, ma acquistare varietà in scatola che sono imballate in acqua e basso contenuto di sodio consente di risparmiare tempo e di lavoro di preparazione. Utilizzare pezzi di carciofi invece di formaggio per dare sapore ad un piatto di insalata o pasta mediterranea.

Le foglie verdi sono tra le varietà di verdure più basse di calorie, di solito con meno di 10 calorie per tazza. Ciò li rende un’ottima base di pasto quando si sta cercando di perdere peso, in quanto è possibile pompare il volume delle dimensioni dei servi senza aumentare le calorie. Mangia una insalata a base di spinaci per il pranzo, affettando in alcuni fogli di chicco cotto per riso o pasta a cena, oppure mescolate gli spinaci in frullati di frutta a basso contenuto calorico per aumentare il contenuto di nutrienti senza influenzare in modo significativo il gusto.

Soia fresca, o edamame, non sono così basse in calorie come verdure non amidacee, ma sono molto più alte nelle proteine. Una tazza di cottura, preparata edamame ha circa 17 grammi di proteine ​​e tutti gli aminoacidi essenziali, che non è vero per la maggior parte delle proteine ​​vegetali. Oltre alla fibra, la proteina è una sostanza nutritiva fondamentale nella perdita di peso: infatti, secondo la ricerca pubblicata nel 2008 in “The American Journal of Clinical Nutrition”, la proteina è più satura di grassi e carboidrati. Ciò significa che snacking su edamame potrebbe aiutare a tenere a bada i dolori della fame e addirittura ridurre l’assunzione totale di calorie.

Legumi cotti

Carciofi verdi

Verdi di foglia

Proteina-Rich Edamame