Quali sono i benefici della vitamina k, d, e?

Ci sono 13 vitamine essenziali, tra cui vitamina K, D e E, che il corpo ha bisogno per una crescita e uno sviluppo normali. La vitamina K, D e E sono vitamine liposolubili che si possono ottenere dal cibo. Secondo i “centri per il controllo e la prevenzione delle malattie”, una dieta equilibrata che contiene varietà di alimenti è il modo migliore per ottenere le vitamine sufficienti.

La vitamina K è essenziale per la coagulazione del sangue normale e le ossa sane. La carenza di vitamina K può verificarsi nei neonati e nelle persone che usano antibiotici e anticoagulanti e possono portare ad emorragie o sanguinamenti eccessivi. La vitamina K viene prodotta nel tuo intestino dai normali batteri intestinali, e puoi anche ottenere la vitamina K da alimenti quali verdure, spinaci, cavoli, broccoli e olio. L’adeguata dose giornaliera per la vitamina K è di 80 mcg.

La vitamina E è un antiossidante che protegge le cellule del sangue rosso, gli acidi grassi essenziali e le vitamine A e C dalla distruzione. Gli integratori della vitamina E potrebbero anche aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache e cancro, secondo la “Colorado State University”. La carenza di vitamina E è rara ma può portare ad anemia. È possibile ottenere la vitamina E in olio, margarina, verdure a foglia verde, grano intero, noci e uova. L’indennità dietetica raccomandata per la vitamina E come alfa-tocoferolo è di 15 mg per gli adulti.

La vitamina D è importante per l’assorbimento e la manutenzione dei livelli normali del sangue di calcio e fosforo. La vitamina D è anche necessaria per ossa e denti sani, soprattutto nei bambini. È possibile ottenere la vitamina D dai pesci grassi e dai prodotti lattiero-caseari fortificati. Viene anche prodotto nella tua pelle come risposta alla luce solare. I bambini in crescita che non ottengono livelli adeguati di vitamina D possono sviluppare rachitismo, una condizione caratterizzata da lunghe e morbide gambe incluse. Inoltre, la carenza di vitamina D può causare debolezze muscolari e ossa deboli, nonché aumentare il rischio di alcuni tumori e malattie autoimmuni. L’RDA per la vitamina D è di 5 mcg per bambini e adulti e 10-15 mcg per gli adulti più vecchi di 51 anni.

Se ritenete che non ottenete adeguate quantità di vitamine dalla vostra dieta, potete considerare l’assunzione di un integratore vitaminico per prevenire eventuali carenze. Tuttavia, ottenere quantità eccessive di vitamine liposolubili possono provocare tossicità. Il sovra-consumo di vitamine K, D e E può causare gravi problemi di salute tra cui nausea, ritardo mentale e crescita fisica, danni ai reni e disturbi del tratto digestivo.

Vantaggi della vitamina K

Vantaggi della vitamina E

Vantaggi della vitamina D

Integratori vitaminici e tossicità