Pneumatici da montagna a tubo e tubeless

Il dibattito tubeless vs tubeless è comune nei cerchi di mountain bike. Mentre entrambi i sistemi sono affidabili e hanno i propri vantaggi, può davvero scendere alle preferenze di un pilota e alla pace della mente. Molti piloti sono soddisfatti della possibilità di eseguire entrambi i sistemi. Sperimentare i due sistemi è un modo sicuro per scoprire cosa funziona meglio per te.

Tubi di gomma basici

Questo sistema ben noto si basa su un tubo interno separato all’interno del pneumatico stesso che gonfia con aria e detta le caratteristiche di guida del pneumatico. I tubi sono facili da riparare in campo, possono essere trasportati in un kit utensile e sono poco costosi da sostituire. Sono disponibili diversi tubi per pneumatici di dimensioni diverse. I pneumatici del tubo sono leggeri, ma quando accoppiati con i tubi, diventano più pesanti.

Consumo delle gomme del tubo

Gli oggetti affilati possono facilmente forare questi tubi o quando si esercitano una pressione più bassa dei pneumatici possono “pizzicare la piatta”, una sorta di rottura del serpente causata dalla pressione dell’aria che si sviluppa in una zona del tubo che è comune nella circolazione in fuoristrada. La riparazione di un tubo rotto è relativamente facile, ma prende pratica e abilità per essere rapido ed efficiente. Per queste riparazioni sul percorso è necessario un kit patch / tubo di ricambio e alcune abilità meccaniche di base.

Tubeless sistema universale

Gli pneumatici UST non necessitano di tubi interni, ma richiedono un cerchio speciale che abbia un labbro per il tallone del pneumatico per sedersi dentro, permettendo una corretta tenuta. Questi rimorchi sono compatibili con l’utilizzo di tubi interni, come pure pneumatici senza tubi, in modo che il pilota abbia l’opzione di entrambi i sistemi. Molte aziende offrono versioni dello stesso pneumatico in tubo e UST. Per il bordo senza tubi è necessario un gambo di valvola e molti piloti scelgono di aggiungere un sigillante di giunzione in qualche modo per evitare la perdita di aria e proteggersi dalle punzonature.

Vantaggi del pneumatico senza tubeless

I pneumatici tubeless sono un po ‘più resistenti. Sono leggermente più pesanti dei pneumatici normali, ma più leggeri in generale quando non si considera necessaria una tubazione. Molti produttori, come l’IRC, forniscono una linea interna nelle loro gomme UST che impediscono perdite o inibiscono danni all’involucro. Secondo l’IRC, l’applicazione di un sottile strato di gomma alla parete interna dei pneumatici smette di perdere e permette di ripararsi più facilmente nel campo.

Meno Air equals Better Traction

In entrambi i sistemi, la diminuzione della pressione dell’aria nel pneumatico aumenta la superficie del battistrada a contatto con il suolo. Ciò comporta una migliore presa o una trazione del pneumatico. I piloti possono correre fino a 15 per cento meno pressione d’aria nei pneumatici tubeless, fornendo una trazione eccezionale nelle condizioni più difficili.

Entrambi i tipi di pneumatici possono essere riparati con kit di patch speciali. Come è stato affermato, molti utenti senza tubeless aggiungere un sigillante al pneumatico prima di montare sul cerchio, anche se ciò può invalidare alcune garanzie dei produttori di pneumatici. Anche i pneumatici tubeless possono essere difficili da installare e rimuovere grazie al tallone rigido destinato a trattenere il labbro sul cerchio.

Seam Seal e un kit Patch