Formazione di forza dell’acqua

Vuoi provare qualcosa di nuovo per la tua routine di allenamento? Entra in quel costume da bagno e ti colpisce l’acqua. Il Consiglio americano sull’esercitazione afferma che gli allenamenti all’acqua sono uno dei migliori esercizi a basso impatto in giro. Le proprietà naturali dell’acqua creano un ambiente che protegge i muscoli e le articolazioni riducendo gli effetti della gravità sul corpo e crea resistenza mentre il corpo si muove attraverso di esso.

Esercizi del corpo inferiore

Esercizi di corpo inferiore consentono di passare facilmente all’ambiente idrico. In piedi nell’acqua profonda della vita ti permette di eseguire squat, lunges e vitello aumenta con una maggiore resistenza rispetto a se eseguita su terra. È possibile aumentare ulteriormente la resistenza utilizzando pesi palmari o una gilet ponderata. Se vuoi lavorare in un piccolo cardio e massimizzare le sessioni di allenamento della forza, prova a correre un jog in piscina o fare un po ‘di ciclismo tenendo il lato della piscina e simulando movimenti di ciclismo. Se hai accesso ad un ambiente ad acqua profonda, dove sei sospeso nell’acqua, puoi lavorare su calci d’acqua profonda e calci a quattro vie d’anca. Mantenere il ginocchio dritto, calci la gamba in avanti, indietro, al fianco e al tuo corpo. Cinghia sui pesi dell’acqua alle gambe per aumentare ulteriormente la resistenza per tutti gli esercizi.

Esercizi del corpo superiore

Per massimizzare i benefici di forza per il corpo superiore, gli esercizi dovrebbero essere eseguiti in acqua che immersa le braccia. È possibile utilizzare pesi d’acqua e lavorare i bicipiti facendo piegare e raddrizzare il gomito, il petto e il tricipite facendo spingere contro la parete della piscina e la spalla facendo spalle alzarsi davanti e fuori a lato. È possibile intrufolarsi in un piccolo allenamento superiore del corpo superiore coprendo le mani per aumentare la resistenza e pompare le braccia durante le esercitazioni del corpo inferiore.

Esercizi addominali

I muscoli addominali possono anche ottenere un bel allenamento in piscina. Appendiamo sul lato della piscina e portate le ginocchia al petto e poi estendiamo le gambe fino a quando non ti trovi in ​​alto e in basso. Per renderla un po ‘più dura, tenere le ginocchia dritte e alzare le gambe insieme all’altezza della vita e abbassarle indietro. Per lavorare i vostri obliqui, portate le ginocchia al petto e ruotate le gambe da un lato all’altro.

Informazioni aggiuntive

Per qualsiasi programma di esercizi, consultare il proprio medico prima di iniziare. Monitorare il tuo livello di attività e di tolleranza. Se si verificano episodi di vertigini, dolori al torace o gravi emorragie, arrestare immediatamente il proprio medico curante. Tenere presente che la frequenza cardiaca è sbilanciata quando si esercita nell’acqua. È una media di 17 battiti al minuto inferiore a quella su terra, in modo che il tuo corpo sta lavorando più duramente che la tua frequenza cardiaca ti dirà.