Difficoltà a respirare durante l’esercizio

Le difficoltà di respirazione durante l’esercizio fisico possono manifestarsi come la mancanza di respiro, la respirazione, il tipo di tosse o la tenuta della gola. Ci sono molti motivi per cui si potrebbero sviluppare problemi di respirazione durante l’esercizio, tra cui avendo recentemente iniziato un programma di esercizi, un asma indotto da esercizio fisico o un’ernia iatale. Dovete sapere quando i problemi di respirazione durante l’esercizio sono qualcosa che richiede immediata assistenza medica e quando non lo fa.

L’età, lo stile di vita, la salute generale e la condizione fisica generale fanno tutti fattori in situazioni in cui si possono verificare difficoltà respiratorie durante l’esercizio fisico. Dopo l’età di 30 anni, il tasso di flusso dell’aria attraverso i polmoni inizia a diminuire lentamente, rendendo più facile per voi a dover respirare durante lo sforzo fisico. I muscoli del diaframma e quelli tra le costole diventano più deboli attraverso la durata della vita, richiedendo loro di lavorare più duramente per fornire il flusso d’aria massimo. Questi cambiamenti naturali con l’invecchiamento non impediscono di scambiare aria sufficiente perché in gioventù, vi è “eccesso” di capacità polmonare che il corpo si avvia attorno all’età.

Se hai mantenuto uno stile di vita abbastanza sedentario e stai iniziando una routine di esercizi o un programma, ti puoi trovare a corto di fiato durante i tuoi allenamenti iniziali. Lo stesso vale se si modifica l’allenamento per includere un’attività più aerobica, si può verificare una leggera mancanza di respiro fino a quando il corpo inizia a acclimatarsi al cambiamento dell’attività fisica. Se siete in sovrappeso o obesi, l’esercizio può causare una lieve mancanza di respiro.

La vostra salute generale è un’altra considerazione importante per il motivo per cui si possono verificare problemi di respirazione durante l’esercizio e la ragione per cui è importante consultare il proprio medico prima di iniziare qualsiasi programma di esercizi. Malattie cardiache, malattie respiratorie e ipertensione possono garantire che si inizia con sessioni brevi più frequentemente, piuttosto che una lunga sessione quotidiana fino a che il tuo corpo non accresca la tolleranza alla nuova attività fisica. L’asma indotto da esercizio è una condizione che può essere trattata con l’uso di farmaci, permettendo di esercitare senza sperimentare sospiri e fastidiosi.

La mancanza di respiro a causa dell’età, dello stile di vita e della condizione fisica non è insolito se questo è l’unico sintomo presente. Sintomi quali la pressione toracica, il dolore o il disagio, il respiro affannoso in assenza di una diagnosi di asma nota, problemi respiratori che sono severi o peggiorati nel tempo, la presenza di tosse di corteccia e la tenuta nella gola sono tutti segnali di bisogno di essere visto da un Professionista sanitario. Se la respirazione si verifica improvvisamente o sembra non avere abbastanza aria con i respiri, contattare i servizi di emergenza.

Età

Stile di vita e condizione fisica

Salute

considerazioni