Cosa significano gli adesivi sui caschi da calcio?

Quando si guarda un gioco, si possono notare diversi adesivi al di là degli emblemi di squadra sui caschi dei giocatori di calcio. Questi adesivi hanno significati diversi a seconda di quale tipo di adesivo è. Questi adesivi possono essere per i successi dei giocatori, per ufficiali o per team e per commemorative.

Adesivi Pride

A volte, le squadre di calcio desiderano decorare i loro caschi con gli adesivi orgoglio. Questi prendono vari disegni e di solito si riferiscono alla squadra o alla scuola. Popolari dal calcio giovanile all’università, gli adesivi dell’orgoglio danno ai giocatori la possibilità di mostrare agli altri quanto bene hanno giocato durante la stagione. Ci potrebbero essere diversi adesivi per i risultati offensivi e difensivi, in modo che i giocatori della stessa squadra potrebbero avere due diversi tipi di adesivi. Un esempio potrebbe essere martello per i successi difensivi e le stelle per i successi offensivi.

Origini dell’auto dell’orgoglio

Secondo “USA Today”, l’allenatore dell’Ohio State Woody Hayes e l’allenatore Ernie Biggs sono i precursori accettati della tradizione dell’auto di orgoglio. Hanno iniziato a assegnare adesivi di squadra ai loro giocatori nel 1968. C’è dibattito su chi ha iniziato l’idea, ma Hayes e Biggs sono conosciuti per la diffusione del concetto.

Adesivo verde su caschi NFL

Nei giochi NFL, si può aver notato un punto verde brillante su un casco da uno o due giocatori. Secondo le regole NFL, si tratta di un adesivo che contrassegna l’elmetto collegato ad un set radiofonico bidirezionale del microfono, in modo che il personale di allenamento possa comunicare con un lettore in campo. Il quarterback sul reato e il capitano difensivo o il play-caller sono collegati con i comunicatori nei loro caschi. L’adesivo verde deve essere indossato per il casco collegato alla radio come istallato dalla regola NFL nel 2007. Solo un giocatore per squadra alla volta può avere un casco con una radio in esso sul campo.

Adesivi commemorativi

A volte i giocatori avranno un adesivo nero con un numero o iniziali in esso. Questo indica generalmente il numero o le iniziali di un giocatore, allenatore, allenatore o altro individuo che è stato vicino alla squadra, alla comunità, alla scuola o importante allo sport stesso. Gli esempi includono i giocatori di NFL che indossano “GU 63” dopo la morte di giocatori Gene Upshaw e Mississippi State University che indossano “36” sui loro caschi in onore del tardi compagno di squadra Nick Bell.