Cosa si può mangiare per la prima colazione con la malattia della cistifellea?

Quando funziona correttamente la colecisti – un piccolo organo sotto il fegato – rilascia la bile nel tuo piccolo intestino per aiutare a digerire il grasso dai cibi che mangi. Tuttavia, la malattia della cistifellea può verificarsi quando la colecisti diventa infiammata, o quando le sostanze simili a ciottoli, chiamate calcoli biliari, diventano abbastanza grandi per bloccare i condotti biliari. Se questo è il caso, si può sentire il dolore nel lato destro superiore del tuo addome dopo i pasti e scoprire che non è più possibile tollerare cibi grassi. I cambiamenti dietetici possono contribuire a ridurre i sintomi.

Riducendo l’assunzione di grassi

I medici raccomandano che coloro che hanno la malattia della colecisti seguono una dieta a basso contenuto di grassi. La quantità di grassi che si può mangiare ogni giorno e ad ogni pasto dipende dalla tolleranza individuale. La maggior parte delle persone con problemi di colecisti può tollerare circa 40-50 grammi di grasso al giorno, secondo Hartford Healthcare. Questo può essere un buon punto di partenza se il medico non ha fissato una gamma specifica per te.

Pianificazione di colazioni a bassa percentuale di grassi

Molti dei cibi tipici della prima colazione possono causare sintomi a causa del loro elevato contenuto di grassi. Cibi da colazione da evitare includono cialde, frittelle, muffin, pasticcini, pane veloce, ciambelle, pane fritto e pasta fritta. Hartford HealthCare raccomanda inoltre di evitare prodotti da forno con latte intero, tuorli d’uovo, noci e quelli contenenti più di 2 grammi di grasso per servazione. Le carni lavorate sono tipicamente alte in grassi, in modo da evitare salsicce, pancetta, salumi o qualsiasi altra carne grassa o fritta.

Buone Opzioni per la colazione

La maggior parte delle frutta e delle verdure fornisce buone opzioni per la colazione su una dieta per la malattia della colecisti, in quanto tipicamente contengono poco o nessun grasso. Un’eccezione è l’avocado, ricco di grassi sani. Se avete avocado con la vostra colazione, limite ad un ottavo di frutta. Puoi avere grani interi come farina d’avena e pane integrale. Quando si tratta di latticini, scegliere gli alimenti prodotti con latte scremato. Tagliare qualsiasi grasso visibile dalle carni e evitare frittura o cottura in olio. Potete cuocere o cuocere carni o usare spruzzatura da cucina. Limitare le uova a una al giorno e evitare le uova fritte.

Idee per la colazione

Alcune idee per la prima colazione per iniziare sono la farina d’avena con banana, una fetta di pane tostato e 8 once di succo di mela, o una ciotola di frutta mista con una tazza di yogurt a basso contenuto di grassi e quattro o cinque noci. È anche possibile provare una scorsa di verdure utilizzando un uovo e le vostre verdure preferite, preparate con spruzzatura di cottura. Altre opzioni includono muesli di grano intero con latte a basso contenuto di grassi, condite con fragole e una fetta di toast di grano intero.