Cosa è il miele di acacia?

Ci sono più di 300 tipi di miele, con ogni varietà classificata dalla fonte di fiori che le api utilizzano per raccogliere polline per fare miele, riferisce il National Honey Board. Il miele di acacia viene dalla locusta nera o da un albero di acacia falsa e di solito è denominato acacia americana o miele di locusta negli Stati Uniti. L’acacia è spesso di colore chiaro o chiaro, come il vetro liquido, con un gusto mite contenente sentori di vaniglia. Il sapore delicato permette di abbinare bene il formaggio. A causa del suo elevato contenuto di fruttosio, il miele di acacia raramente cristallizza.

Il miele, compreso il miele di acacia, contiene composti chiamati flavonoidi e fenolici che agiscono come antiossidanti. Gli antiossidanti proteggono le cellule dai danni provocati dai radicali liberi. Secondo il National Honey Board, i mieli più scuri hanno livelli più alti di antiossidanti. Il miele di acacia ha circa 46 milligrammi al chilogrammo, contro il miele di grano saraceno che contiene circa 796 milligrammi al chilogrammo.

Secondo “Miele nella medicina tradizionale e moderna”, il miele di acacia ha un basso indice glicemico. I cibi a basso contenuto di GI possono aiutare a regolare lo zucchero nel sangue. Il miele di acacia è stato usato nella medicina tradizionale russa per trattare diversi disturbi, tra cui infezioni respiratorie, insonnia, malattie renali e mal di testa, afferma il libro “The Honey Prescription”.

Composti attivi

Benefici alla salute